TRIVENETA MEETING - 18/04/21

on . Postato in ARCHIVIO NOTIZIE 2021

Dopo il "preavvio" di domenica scorsa, la stagione outdoor si è messa realmente in moto oggi a Treviso con il Triveneta Meeting, che ha visto la partecipazione della quasi totalità del nostro gruppo cadette, allievi, junior e anche master.

L'elevato numero di iscitti ha costretto gli organizzatori a modificare gli orari e così qualcuno si è trovato con gare troppo diluite, come Simone che ha gareggiato il mattino presto nel giavellotto e nel tardo pomeriggio nell'alto, e altri con gare decisamente concentrate come Naike Irene che hanno gareggiato in contemporanea nel lungo e nei 200 o Mery che ha fatto la navetta tra la pedana del lungo e quella del peso.

Cominciamo dalle gare del mattino. Alle 9.30 nel primo gruppo del lungo cadette ha gareggiato Martina Spina, che per solo 3 cm non ha abbattuto il famigerato muro dei 4 metri. Nel lato opposto del campo, sempre alle 9.30, Simone Corona si meritava la vittoria nel giavellotto allievi con il nuovo PB di 47,25.

Mentre i "piccoli" saltavano e lanciavano, la nostra super master e runner Silvia Vecellio correva i 10000, chiusi poi con l'ottimo tempo di 40.23.36 e agguantando il bronzo ai campionati regionali.

Sempre la mattina alle 11.00 sono scese in pedana le cadette del secondo gruppo. Iris Da Cortà finalmente ha saltato oltre i 4 metri e Angelica Pais Becher, che non è riuscita a dare sfogo a tutta la sua potenza nella gara a lei più congeniale,si è dovuta "accontentare" della 7^ posizione con la misura di 4,49.

Nel primo pomeriggio Bergamo Naike, dopo un salto di prova nel lungo, ha gareggiato nei 200 per poi tornare alla pedana del lungo e fare due salti in rapida successione, stessa sorte più o meno è toccata a Irene Da Pra, per lei un salto di gara, poi 200 e poi altri due salti di gara. Cristina Olivotto invece ha avuto un po' di più tempo per recuperare tra i 200 e il lungo, ma nemmeno le gambe un po' stanche le hanno impedito di spingere troppo e chiudere con tre nulli. Maria Luisa Zanella si è dovuta invece destreggiare con rapidi cambi di scarpe, per trasferirsi dalla pedana del lungo a quella del peso e viceversa. Non certo una condizione di gara ottimale per le nostre atlete e la prestazione ne ha decisamente risentito.

Poco dopo è stata la volta del quarto membro del gruppo cadette Chiara Da Pra, impegnata per la prima volta nei 300 piani, chiusi in 48.28. I fratelli Corona sono scesi in campo senza soluzione di continuità. Prima nell'alto Simone ha chiuso la gara con la buona misura di 1,83, e poi Cristina ha portato a casa l'incoraggiante misura di 41,40 nel giavellotto.

Come successo in mattina, tra i salti e lanci dei "giovanotti", l'altra super master Gina Zanella chiudeva i suoi 1500 stabilendo il nuovo PB.

Ecco il dettaglio

NOME CAT. GARA POS. PRESTAZIONE PB MIGLIORA PUNTI
BERGAMO NAIKE AF 200 82^ (35^ AF) 30,78 30,49   425
LUNGO 25^ (10^ AF) 4,17 4,52   440
CORONA CRISTINA SF GIAVELLOTTO 600 GR 3^ 41,4 43,29  
799
migliore di giornata
DA CORTÀ IRIS CF LUNGO 17^ 4,05 3,81 0,24 512
DA PRA CHIARA CF 300 25^ 48,28 prima gara   550
DA PRA IRENE CF 200 73^ (31^ AF) 30,26 prima gara   461
LUNGO 24^ (9^ AF) 4,25 4,38   462
OLIVOTTO CRISTINA JF 200 54^ 28,59 prima gara   587
LUNGO NC   5,23    
PAIS BECHER ANGELICA CF LUNGO 7^ 4,49 4,61   648
SPINA MARTINA CF LUNGO 21^ 3,97 3,37 0,60 488
VECELLIO SILVIA SF45 10000 5^ (3^ REG.)
40.23,36
prima gara   729
ZANELLA GINA SF45 1500 13^ (1^ MAS.)
5.36,06 el.
5.36,8 -0,50 493
ZANELLA MARIA LUISA AF LUNGO 30^ (14^ AF) 3,84 4,08   352
PESO 3 KG 12^ 7,22 6,56 0,66 289
CORONA SIMONE AM GIAVELLOTTO 700 GR
47,25
45,76 1,49 622
ALTO 6° (2° AM) 1,83 1,84   723

 CLASSIFICHE

Commenti  

0 #1 Loredana 2021-04-19 14:22
Super
Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Nessuna connessione internet